domenica 4 maggio 2008

Siena - Juventus 1-0

Complimenti al Siena per la salvezza raggiunta. Le mie più sincere felicitazioni alla società toscana, ai giocatori e ai suoi tifosi. Lo hanno meritato per quanto dimostrato in tutto l'arco del campionato.


Ora però inizio un giochino: quello di pensar male...


La Juventus e il Siena hanno instaurato - da anni - un rapporto solido di collaborazione: "io ti lascio i miei giocatori giovani da svezzare oppure quelli da rilanciare e tu me li valorizzi". Juventus con l'orecchio alla radiolina per avere notizie da Genova, dove si giocava Sampdoria-Roma. E dove poteva materializzarsi la possibilità concreta di riaprire i giochi per il 2° posto. "Intanto facciamo segnare il Siena, poi vedremo cosa accadrà". La Roma passa, ripassa e ripassa ancora: 3-0. La Juventus tira 1 volta sola in tutta la partita nella porta della squadra senese. Dopo aver preso a pallonate le avversarie nelle ultime giornate, oggi, tutto ad un tratto, si bloccano le "bocche da fuoco" bianconere. Anzi, peggio ancora: in 90 minuti non tirano praticamente mai.


L'Inter ha già vinto lo scudetto: mancano 3 punti. Con questa regola assurda che privilegia - a parità di classifica - gli scontri diretti, si crea sicuramente più tensione agonistica allorchè si giocano queste partite, salvo poi facilitare i calcoli a fine anno per "accomodare" (?) diverse partite. Forse ho usato il termine sbagliato: "facilitare il verificarsi di alcuni eventi". Questa è l'espressione che più si avvicina a quella che - attualmente - è l'idea che ho su quanto è accaduto in questa terz'ultima giornata di campionato. L'Inter, dicevo, poteva anche permettersi di perdere un derby con il Milan: la Fiorentina doveva andare a giocare a Cagliari contro una delle squadre in assoluto più difficili da incontrare da diverso tempo a questa parte. Oltretutto dopo aver perso, pochi giorni fa, la possibilità di accedere ad una finale di copppa U.E.F.A. (che avrebbe quasi certamente vinto). Con il morale - quindi - a terra. C'era la possibilità concreta di dare una mano agli odiati "cugini". Sai com'è: oggi ho bisogno io, magari un domani tu... Tanto domenica prossima si giocherà Inter-Siena: lo stadio sarà pieno in ogni ordine di posto e la squadra nerazzurra potrà aggiudicarsi matematicamente lo scudetto davanti ai suoi tifosi contro un Siena ormai matematicamente salvo. Da oggi. Dopo aver giocato con la Juve... E qui le strade si incrociano...


Il mio è solo il pensiero di un tifoso deluso: ogni anno - se il mio "giochino" nascondesse un briciolo di verità - è la stessa storia...


Ps: ieri, con un amico, abbiamo giocato a indovinare i risultati delle partite odierne. Secondo voi come è andata a finire?...

SIENA-JUVENTUS 1-0
MARCATORE: Kharja al 7' p.t.
SIENA (4-4-1-1): Manninger; Ficagna, Portanova, Loria, Rossi; Kharja (27' s.t. Frick), Vergassola, Codrea, Galloppa; Locatelli (8' s.t. De Ceglie); Maccarone (46' s.t. Rossettini). (Eleftheropoulos, Alberto, Jarolim, Riganò). All. Beretta.
JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Zebina (1' s.t. Salihamidzic), Legrottaglie, Chiellini, Molinaro; Camoranesi, Sissoko (21' s.t. Marchionni), Zanetti, Nedved (38' s.t. Palladino); Trezeguet, Del Piero. (Belardi, Grygera, Nocerino, Tiago). All. Ranieri.
ARBITRO: Orsato.
NOTE: spettatori 15.000 circa. Ammoniti Portanova, Galloppa, Molinaro. Recupero 0' p.t., 4' s.t.

5 commenti:

yashal ha detto...

La Juve non ha molto da kiedere al campionato xciò si spiega questa sconfitta..ciao

marco99 ha detto...

come sai condivido questi pensieri..

StetS ha detto...

anch'io purtroppo la penso così.. la sconfitta è abbastanza sospetta

max-buck-office ha detto...

Analisi perfetta della partita ma non condivido in pieno alcune velate insinuazioni. Gli scorsi anni lo facevano con la Signora ed i giocatori e la società hanno pagato troppo pesantemente questo clima. Risultato, serie B e vendita dei gioielli a favore dell'Inter, non certo del Parma che non ha i mezzi. L' Ambrosiana dopo 20 anni è riemersa con i suoi tifosi. Sono certo però che l'anno prossimo sarà tutta un'altra musica. Ciao Ciao

zebrabianconera10 ha detto...

Anzitutto: grazie ad ognuno di voi per i commenti.
Secondariamente... Immaginavo avrei ottenuto risposte diverse a questo mio post: in fondo sono contento così. Mi piace l'idea di aver suscitato uno scambio di opinioni. Io rimango della mia idea: senza nulla togliere ai meriti del Siena per quanto dimostrato in tutto l'arco del campionato e/o voler ridimensionare una singola sconfitta a campionato ormai deciso. Non abbiamo semplicemente giocato.
Un caro saluto a tutti

zebrabianconera10 zebrabianconera10 Se vuoi scambiare il banner contattami, ti invierò volentieri il codice via mail
SCAMBIO BANNER
BubbleShare: Share photos - Delicious Christmas Recipes.