lunedì 9 giugno 2008

Il nostro fenomeno...

Nelle tantissime differenze che si possono notare - a prima vista - tra l'esperienza tedesca ai mondiali del 2006 e questo nuovo viaggio della Nazionale (che rischia di essere una passeggiatina...), due sono le principali: Cannavaro e Lippi.
L'assenza del capitano è pesantissima. Una voragine... Non chiedevo di poter ammirare nuovamente lo splendido fuoriclasse dei mondiali, ma neanche di non poter contare su di lui. Barzagli sembrava un bambino impaurito alla prima recita di Natale, Materazzi ha dimostrato - una volta di più - di essere un buon giocatore, ma non un fuoriclasse. Cannavaro ha aiutato lui e gli altri che gli sono stati vicini in questi ultimi due anni a giocare anche al di sopra delle loro potenzialità.
Donadoni non è Lippi. Attualmente vale la metà del tecnico viareggino. Magari vinceremo gli europei, ma sbagliare una formazione (approccio alla partita a parte, se possibile) come è capitato stasera è veramente dura.
E' mancato tutto. Un'Italia troppo brutta per essere vera.
Se hai in campo Gattuso, Ambrosini lo puoi lasciare in panchina. Utilizza De Rossi o Aquilani. Pur con la fantasia di Camoranesi e i guizzi di Di Natale, rischi di diventare troppo prevedibile.
I due centrali difensivi più adatti al momento - a mio personalissimo parere - potevano risultare Panucci e Chiellini. Esperienza e tenacia. Panucci questa sera non si reggeva in piedi: perchè chiedergli di correre lungo tutta la fascia se - dopo l'infortunio patìto pochi giorni fa - ha stretto i denti pur di giocare? Barzagli con Materazzi hanno sbandato in maniera spaventosa in più di un'occasione.
Il centrocampo non ha assolutamente aiutato la difesa. Ma neanche l'attacco, dove il leit motiv è stato "palla lunga a Toni", poi - forse - ci penserà lui. Dopo essersi liberato dei quattro difensori avversari che lo accerchiavano continuamente...
Lasciare Del Piero e Cassano in panchina è un delitto. Senza mezzi termini.
Complimenti all'Olanda, ci ha dato una lezione di calcio.
Speriamo di incontrarla più avanti. Mi ripeto: Italia troppo brutta per essere vera.
Grazie Donadoni.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

cosa aggiungere hai già detto tutto...

misterazza ha detto...

a mio parere hai fotografato pienamente la situazione, hai scritto esattamente quel che penso anche io...e come te spero di incontrare l'Olanda più avanti...il che vorrebbe dire essere in finale...speriamo...

BlogMasterPg ha detto...

Sono d'accordo con Te. Lippi ci ha fatto vincere il mondiale perchè sapeva fare 'squadra', metodi psicologici 8 più che tattici) che ha imparato in anni e anni di gavetta. Donadoni è simpatico, bravo ma esperienza 0 e di miracoli non ne succedono di continuo...........

zebrabianconera10 ha detto...

x anonimo: grazie per la visita ed il commento. Mi farebbe piacere se la prossima volta mi lasciassi un riferimento (nome o pseudonimo, come il sottoscritto... :-) per riconoscerti;
x misterazza: grazie! Lo spero tanto anch'io... ;
x blogmasterpg: grazie per tutto, compreso i suggerimenti che mi hai dato e che ho provato - inutilmente - a pubblicare. Comunque ne ho conservato una copia.
Ciao a tutti!!!

christian ha detto...

scusa ero io mi sono dimenticato di firmare

zebrabianconera10 ha detto...

Figurati Christian!
Grazie ancora per avermi scirtto di nuovo.
Ciao!!!

zebrabianconera10 zebrabianconera10 Se vuoi scambiare il banner contattami, ti invierò volentieri il codice via mail
SCAMBIO BANNER
BubbleShare: Share photos - Delicious Christmas Recipes.