giovedì 14 febbraio 2008

Riapre l'Operacion Puerto

MADRID, 14 febbraio 2008 - Un tribunale spagnolo ha ordinato la riapertura delle indagini del caso "Operacion Puerto", l’inchiesta relativa al doping sportivo effettuata tra il febbraio e il maggio 2006. I principali accusati sono Eufemiano Fuentes, medico di diverse squadre ciclistiche, e Manolo Saiz, al momento dell’arresto direttore sportivo della squadra Liberty Seguros. Secondo l’accusa Fuentes e Saiz erano a capo di una organizzazione che si dedicava alla gestione di autoemotrasfusioni, alla vendita di sostanze dopanti, quali Epo, ormoni della crescita, anabolizzanti, e alla pianificazione del loro utilizzo. Questa indagine ha toccato non solo il ciclismo, con grandi nomi coinvolti (Basso e Ullrich su tutti) ma anche il calcio e il tennis, anche se non è stato reso noto nessun nome di atleta di queste due discipline. Il tribunale provinciale spagnolo ha deciso di riesaminare il caso dopo che il magistrato Antonio Serrano l'aveva chiuso un anno fa senza emettere alcuna accusa. In Spagna, allora, non era infatti ancora entrata in vigore la legge dello stato in materia di doping.
(Fonte: gazzetta.it)
Una cosa seria sta diventando una pagliacciata....

1 commento:

marco99 ha detto...

concordo..

zebrabianconera10 zebrabianconera10 Se vuoi scambiare il banner contattami, ti invierò volentieri il codice via mail
SCAMBIO BANNER
BubbleShare: Share photos - Delicious Christmas Recipes.