sabato 14 giugno 2008

E ora?

Solo grazie alle prodezze di Buffon possiamo matenere viva una flebile speranza di qualificazione ai quarti di finale.

Tutti (me compreso) invocavano i cambi che sono stati fatti tra la formazione presentata contro l'Olanda e quella di ieri sera contro la Romania. I risultati si sono visti: la coppia difensiva formata da Chiellini e Panucci (che io stesso, da semplice tifoso, invocavo in un post scritto immediatamente dopo il primo incontro) ha dato dimostrazione di sicurezza e qualità; con gli ulteriori innesti di Grosso (bravissimo), De Rossi (bravo) e Del Piero (non molto brillante) si è vista un'altra Italia.

Il problema però è un altro: un allenatore che da due anni lavora per arrivare a questa competizione, non può presentarsi - come ha fatto il mister - con una squadra come quella che ci ha fatto vedere contro la nazionale olandese, per poi cambiare tutti quegli uomini.

Un dato di fatto: non è riuscito a dare un'IDENTITA' a questa nazionale.

La sua fortuna (e di altra ne avrebbe bisogno) è che ha in squadra degli autentici fuoriclasse. In campo e fuori.

Buffon è uno di questi. Unico. Immenso.

Il nostro commissario tecnico si è comportato - a mio modo di vedere - scorrettamente con Del Piero. Lo ha convocato a furor di popolo in nazionale (come avrebbe potuto fare diversamente?) per poi lasciarlo in panchina nel primo incontro. Dopo essersi trovato immediatamente in una situazione da ultima spiaggia, che cosa ha fatto? Ha chiesto a Del Piero di caricarsi sulle proprie spalle la nazionale, affermando che la gente di esperienza deve saper trascinare gli altri in queste situazioni.

Ma se Del Piero non sapeva neanche se avrebbe giocato (1), da seconda punta o trequarstista (2), con che coraggio fai questo? Almeno ammetti di avere sbagliato...

Ma Quagliarella cosa serve a 5 minuti dalla fine? Se Toni - da solo - di testa le prendeva tutte, perchè non aggiungere - alla nostra contraerei - Borriello? E' vero che con l'ingresso di Cassano (ottimo) si riusciva a sfondare spesso e volentieri sulla sinistra (e forse il ct pensava di fare lo stesso con l'attaccante friulano sulla destra), ma con così pochi minuti alla fine, che ti serve?

Inzaghi perchè è stato lasciato a casa? Con tutte quelle palle vaganti in area, la rapacità dell'attaccante milanista (anche a pochi minuti dalla fine) sarebbe servita. Chiedere al Milan...

Non ci credo più. Mi accontento di battere la Francia. Poi, chissà. Ma abbiamo una possibilità su un milione.

E io che avevo il biglietto della finale in mano...

Nessun commento:

zebrabianconera10 zebrabianconera10 Se vuoi scambiare il banner contattami, ti invierò volentieri il codice via mail
SCAMBIO BANNER
BubbleShare: Share photos - Delicious Christmas Recipes.