lunedì 14 gennaio 2008

E' sbocciato Alessandro, il figlio di Bettega


Lasciamo perdere il babbo. Altro che Bobbygol junior. Si chiama Alessandro e il padre Roberto segue il calcio. Al Brianteo di Monza è uscito di casa il figlio di Bettega per entrare da solo nel mondo dei grandi. Doppietta e un assist per stendere la Ternana (serie C1, girone A) e per lanciare i biancorossi alla caccia dei playoff. Alessandro non è un centravanti come il padre. Centrocampista con propensione offensiva, praticamente ambidestro, Pagliari lo utilizza come esterno del centrocampo a quattro. "A livello personale, questa esperienza mi sta facendo maturare in fretta, unita a quella vissuta in estate a Siena - dice il ragazzo -. Credo che la scelta di venire a giocare a Monza si stia rivelando sempre più azzeccata e di questo non posso che esserne felice".Contro gli umbri ha aperto le danze d'esterno destro, risolvendo in modo elegante una situazione da campetto di periferia. Il secondo centro invece arriva di testa, incornando un preciso calcio d'angolo. Nella ripresa, Alessandro (classe 1987) trova anche il tempo per offrire a Iacopino una comoda palla per chiudere il discorso. Quando poi a otto minuti dal termine Pagliari lo ha sostituito, i mille paganti del Brianteo si sono alzati per applaudirlo. E pare che in tribuna ci fosse quel Roberto, dirigente dall'esperienza provata, che si è scaldato le mani. E anche il cuore.
Tale padre, tale figlio. Complimenti campioncino!

1 commento:

marco99 ha detto...

Complimeti ad alessandro!

zebrabianconera10 zebrabianconera10 Se vuoi scambiare il banner contattami, ti invierò volentieri il codice via mail
SCAMBIO BANNER
BubbleShare: Share photos - Delicious Christmas Recipes.