lunedì 25 febbraio 2008

Ma guarda un pò...

ROMA, 25 febbraio – Lo scorso aprile veniva sospeso dall’Associazione Italiana Arbitri, dopo che il suo nome era spuntato dalle intercettazioni dello scandalo che il calcio si apprestava a vivere. Oggi Gianluca Paparesta chiede di tornare a fare il suo sul campo di gioco, vista l’archiviazione della sua posizione da parte dei magistrati: «Sono sempre stato fiducioso e rispettoso del lavoro della magistratura, ero certo che sarebbe stata appurata la mia estraneità a qualsiasi ipotesi accusatoria. Era chiaro e doveroso - aggiunge - che il clamore della vicenda meritasse un approfondimento della mia posizione, dunque anche se con rammarico ho ritenuto giusta e legittima la sospensione cautelativa comminatami dal presidente dell'Aia. Ora sono fiducioso e rispettoso delle valutazioni che gli organi di giustizia sportiva competenti faranno».
I sorteggi arbitrali non erano truccati, Paparesta viene prosciolto dalle accuse a lui rivolte... Passo dopo passo, poco alla volta, le cose stanno venendo fuori... E deve ancora parlare Moggi. Presumo lo farà alla fine di questa vicenda, quando gli accusatori non avranno la possibilità di ribattere in alcuna maniera. La vendetta è un piatto che va servito freddo...

1 commento:

marco99 ha detto...

Ciao!
Stai scaldando le dita per l'inizio del processo? eheh
Io sono ancora allibito per i fatti orribili del 2006, sul niente hanno distrutto la juve, tolto due scudetti e svenduto mezza squadra..
pazzesco
io aspetto fiducioso, ma danzerò quando i colpevoli di quelle porcate verranno smascherate

zebrabianconera10 zebrabianconera10 Se vuoi scambiare il banner contattami, ti invierò volentieri il codice via mail
SCAMBIO BANNER
BubbleShare: Share photos - Delicious Christmas Recipes.