domenica 24 febbraio 2008

Reggina-Juventus 2-1


Un furto. Uno scandalo. Una vergogna senza fine.
LA SITUAZIONE - Non mi sarei mai aspettato una cosa del genere. Eppure le avvisaglie si erano viste sin dai primi momenti: 2a giornata di campionato, partita in trasferta a Cagliari. Due rigori concessi alla squadra sarda (uno, a mio parere, non c'era), un terzo assegnato e poi tolto immediatamente data l'evidente inesistenza dello stesso. E poi avanti così, poco alla volta. Con una casistica curiosa: ogni qualvolta la Juve prendeva coscienza della propria forza ritrovata e/o comunque delle possibilità di poter dire la sua anche per traguardi prestigiosi all'interno di questo campionato (scudetto o secondo posto che fosse) puntualmente capitava una partita con torti arbitrali evidenti anche ad un bambino. In molte occasioni visibili a velocità normale, quella d'azione per intenderci. Senza l'uso della moviola.
LA MOVIOLA - Ho sempre criticato (e odiato) l'utilizzo smodato di questo strumento: utile per chiarire dei dubbi, inutile e dannoso quando viene utilizzato per strumentalizzare le situazioni a favore o danno di questa o quella società. Tra quelle danneggiate dal suo utilizzo - guarda caso - non figura mai il Milan, cosa che invece, per anni, è sempre capitato alla Juve. Nel mezzo l'Inter, che cercava di giustificare le scelte sbagliate di mercato o i propri errori adducendo a decisioni esterne al rettangolo di gioco, che finivano poi col compromettere la regolarità dei campionati. Salvo poi voler considerare veritiero quello attuale. Dove è favorita quasi tutte le domeniche dalle decisioni arbitrali e si trova a condurre un campionato nel quale le ex-giacchette nere stanno uccidendo le speranze di rivalsa delle dirette inseguitrici. Il dannno più grosso, poi, la moviola lo ha generato nella creazione di personaggi come Pistocchi. Un insulto vivente al mondo del calcio. Per non parlare dei vari Graziano Cesari e Daniele Tombolini. Se poi come conduttore di una trasmissione hai Sandro Piccinini e commentatrice Elisabetta Canalis... Il gioco è fatto. Questa gente non si rende conto che ogni parola da loro detta all'interno delle trasmissioni a cui partecipano può creare tensioni così notevoli (soprattutto nella mente di chi non è capace di gestire le emozioni calcistiche) da sfociare in episodi di violenza veri e propri. Oppure di indirizzare i tifosi che non approfondiscono mai le situazioni descritte a pensare sempre male, anche quando il male non esiste. Il vero utilizzo che personalmente farei della moviola è quello di dimostrare - a velocità ridotta, per meglio apprezzarne le qualità - come un Del Piero o un Pirlo battono le punizioni, come dribblano Cristiano Ronaldo o Ronaldinho. Per far vedere al rallenty una corsa furiosa di Nedved o uno scatto bruciante di Kakà. Oppure per esaltare le parate di Buffon. Questi sono alcuni dei gesti per i quali noi tifosi, TUTTI, ci siamo innamorati di questo sport. E' questo il motivo principale che ci spinge ad amare persone che non conosceremo quasi mai, che ci fa sentire orgogliosi di averli - a volte - nella propria squadra del cuore. Da piccolo, con gli amici, si mettevano a terra quattro zainetti da scuola, non appena le lezioni erano terminate. Questi erano i pali. Poi un pallone, "bim bum bam" per decidere le squadre e via col divertimento. Ai bimbi di oggi, cosa lasciamo? Pistocchi che parla come un messìa? Moratti che parla di onesti? Questi arbitri? Ora basta.. Torniamo al calcio giocato... Via Collina e questa massa di brocchi incompetenti e iniziamo a mettere arbitri e guardalinee (4, a mio modo di vedere) stranieri, totalmente slegati da questa Lega di mafiosi (altro che Moggi... Adesso la gente capirà da cosa ci stava difendendo?), inseriamo i giudici di linea e piantiamola di parlare di chip nel pallone o di cavolate del genere. Seguiamo le direttrici di esperti del calibro di Platini.
SECONDO POSTO - Parlare della partita con la Reggina non ha alcun senso, inserisco il tabellino dell'incontro a fine post più come prassi che non come promemoria: è tutto da dimenticare. Non sono un critico cinematografico, e quella di ieri sera non è stata una partita, ma una finzione cinematografica. Un film, appunto. Per quello ci sono gli esperti. Io, da umile appassionato, mi limito a dare una mia valutazione alle partite giocate sul campo. Dopo la partita vinta sulla Roma confessai le mie paure per l'incontro con la Reggina. Purtroppo anche questa volta sono stato un buon profeta. Non immaginavo si arrivasse a questo, ma sentivo che non sarebbe stato facile. Ma rimango della mia idea: la Juventus arriverà seconda. Dalla prossima partita (il derby col Torino) avremo una serie di incontri nei quali la Juve otterrà ottimi risultato, spesso giocando anche bene. Questi sono i momento delicati nei quali si vede il carattere di una squadra: perdonatemi la presunzione, ma gente col carattere come "quelli della Juve", in giro ce ne son ben pochi. Quello è nel nostro DNA. Anche tutto quello che è passato non è servito agli altri a toglierci quell'anima guerriera che chi indossa questa maglia acquisisce in automatico. Potranno prenderci anche due scudetti, mandarci in serie B... Ma l'anima... Quella non ce la toglieranno mai. Serviva forse ancora una spinta morale che ci consegnasse quella rabbia in più per evitare ogni volta di prendere uno schiaffo prima di doversi svegliare: bene, ora ci sono riusciti. Basta piangersi addosso: la società DEVE intervenire in maniera pesante, riprendendo in mano il ruolo autorevole che ha sempre avuto; la squadra deve reagire immediatamente (il derby non poteva capitare in un momento migliore...), noi dobbiamo continuare a sostenere la Juve quanto e più di prima. Perchè una cosa è sicura: come avevo scritto nel post dopo l'incontro con la Roma, a me di "dare fastidio" non me ne frega nulla. Io voglio "fare paura". Voglio vincere. E se ora ci sono questi arbitraggi strani è perchè a qualcuno paura gliel'abbiamo già fatta venire. Hanno solo commesso un grosso errore: questi arbitraggi avrebbbero dovuto pilotarli a fine annata, quando i risultati erano ancora indecisi. Si sono mossi troppo presto. Se vuoi fare delle furberie devi essere in grado di farle. Altrimenti fai la figura del pollo. Che questo è un campionato falsato se ne sono accorti tutti: ora hanno il fucile spianato da ogni direzione. TV, giornali, trasmissioni: che sia così falsato non fa piacere a nessuno. Ora ci lasceranno in pace. E i veri valori usciranno fuori. Grazie...


Forza Juve!



REGGINA-JUVENTUS 2-1 (primo tempo 1-0)
MARCATORI: Brienza (R) al 33' p.t.; Del Piero (J) al 27', Amoruso (R) al 48' s.t.
REGGINA (3-4-2-1): Campagnolo; Lanzaro, Valdez, Aronica; Cirillo, Barreto, Cascione (19' s.t. Tognozzi), Modesto (37' s.t. Costa); Vigiani, Brienza (42' s.t. Makinwa); Amoruso. (Novakovic, Hallfredsson, Cozza, Alvarez). All. Ulivieri.
JUVENTUS (4-4-2): Belardi; Grygera (16' s.t. Salihamidzic), Legrottaglie, Chiellini, Molinaro; Camoranesi, Sissoko, C. Zanetti, Nedved; Del Piero, Palladino. (Vanstrattan, Birindelli, Stendardo, Tiago, Castiglia, Pasquato). All. Ranieri.
ARBITRO: Dondarini di Finale Emilia.
NOTE: spettatori 18.000 circa. Espulso Zanetti (J) al 95' per fallo su Amoruso . Ammoniti Grygera, Lanzaro, Amoruso, Brienza, Legrottaglie. Recupero 1' p.t. e 5' s.t.

3 commenti:

marco99 ha detto...

Come succede sempre sono d'accordo su ogni riga!
Gli arbitri ci colpiscono non appena cominciamo a far paura alle uniche due squadre uscite "miracolosamente" indenni da porcopli.
Sulla moviola poi hai ragione da vendere, vedere pontificare mister pistacchio è un insulto agli esseri umani, e vedere la canalis parlare di calcio è un insulto e basta, meglio che non si avventuri oltre il recinto dei calendari. almeno li non gli viene chiesto l'impegno insormontabile di dire qualcosa di intelligente.
Come ho scritto in uno dei miei post di ieri non parlerò di nessun aspetto tecnico o sportivo della partita, perchè ieri non si è giocato a calcio, ma si è solo falciata in modo vergognoso la juve.
Una vergogna senza fine

kiara ha detto...

Bel post...cmq è stato vergognoso il comportamento dell'arbitro per quanto riguarda la moviola se verrebbe usata in campo direi che sarebbe molto meglio e adesso saremmo 1 in classifica

nazo e davidinho ha detto...

L'ALBITRO NON HA ASSEGNATO TRE RIGORI ALLA JUVE!!!!!!!

zebrabianconera10 zebrabianconera10 Se vuoi scambiare il banner contattami, ti invierò volentieri il codice via mail
SCAMBIO BANNER
BubbleShare: Share photos - Delicious Christmas Recipes.